Vendere all'estero: nuove opportunità di guadagno

Facendo i dovuti scongiuri, pare che il mercato che non conosce crisi sia proprio l’e-commerce. E ormai non ci si limita più al mercato nazionale, ma grazie a marketplaces come eBay che conta 4 milioni di acquirenti, oggi più che mai si punta sull’e-commerce transfrontaliero.

I dati dell’e-commerce transfrontaliero

Nel 2013 un paese come l’Italia ha realizzato transazioni estere in ben 176 paesi. Ad occupare  i primi tre posti della classifica dei paesi che hanno acquistato dall’Italia sono Germania, Francia e USA, ma non mancano mercati meno scontati come Guadalupa. Nel primo trimestre 2014 solo eBay ha fatturato 13 miliardi di dollari, realizzando un acquisto al secondo. Le categorie più acquistate: abbigliamento/accessori, ricambi moto e arredo.

Non c’è dubbio quindi che l’e-commerce oltre frontiera sia una nuova opportunità per affrontare la crisi, ma bisogna essere preparati a ricevere, gestire ed evadere ordini da e per l’estero.

Cosa può fare STORE360?

STORE360 ti permette di realizzare siti e-commerce multilingua, negozi eBay e account Amazon esteri e garantire acquisti sicuri e la gestione delle spedizione. Inoltre STORE360 ti da la possibilità di impostare le spese di spedizione diverse in base alle zone di provenienza dell’ordine sia per il sito di commercio elettronico che per il negozio eBay.

 
Fonte: Repubblica.it
 
E-commerce e commercio - la fusione
E-commerce: la marcia trionfale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *