EBAY


STORE360 permette di gestire le inserzioni su eBay in maniera veloce e automatizzata a partire dal catalogo dei prodotti.
  1. Interventi manuali limitati al minimo.
  2. Possibilità di selezionare quali prodotti, tra le proprie categorie, inviare o meno su eBay.
  3. Apertura delle inserzioni in automatico1 su eBay Italia.
  4. Aggiornamento delle giacenze e dei prezzi e chiusura delle inserzioni in automatico1.
  5. Inserimento degli ordini provenienti da eBay nel pannello degli ordini di STORE3601.
 

Gestione delle inserzioni su eBay

Le inserzioni su eBay possono essere gestite manualmente dal pannello di controllo di STORE360 o attraverso degli automatismi che velocizzano le varie operazioni.
I prodotti nel catalogo di STORE360, per poter essere pubblicati su eBay, devono essere completi di tutte le informazioni necessarie richieste da eBay stessa (categoria di eBay, categoria del negozio, specifiche ecc.). Prodotti mancanti di informazioni fondamentali non saranno pubblicati, né saranno pubblicate inserzioni identiche di uno stesso articolo (con lo stesso titolo).
Le inserzioni saranno eseguite con un layout grafico fornito dal cliente sempre uguale per tutti i prodotti. Le caratteristiche delle inserzioni possono essere caricate su STORE360 e salvate come “template” di inserzioni. Dalla lista delle inserzioni in corso possono essere modificate solo alcune caratteristiche; possono essere eseguite le seguenti operazioni:
Revisione della quantità in inserzione, dei prezzi, del titolo, descrizione, categorie ebay, categorie negozio, immagine principale, costo della spedizione principale, sku, regole sulla restituzione (giorni), il costo di spedizione per un ulteriore oggetto. Può essere impostata la spedizione gratuita, si possono chiudere e eliminare le inserzioni. Attraverso gli automatismi vengono revisionate solamente quantità e prezzi a partire da quelli sul catalogo di STORE360: qualsiasi aggiornamento del catalogo (attraverso operazioni manuali dal backoffice o attraverso i collegamenti con i gestionali oppure tramite scambi di file csv, xml, json) provocherà una aggiornamento automatico1 (eventualmente la chiusura in mancanza di disponibilità) di quantità e prezzi.
Attraverso gli automatismi è anche possibile creare nuove inserzioni e/o ripubblicare quelle chiuse (al ripristino della disponibilità).
Gli ordini da eBay vengono integrati1 nel pannello di controllo di STORE360.

1 Tale automatismo viene eseguito, in genere, ogni 10 minuti ma deve essere impostato tenendo conto del numero di inserzioni da gestire (può essere quindi aumentato)

AMAZON


STORE360 permette di gestire le offerte su Amazon in maniera veloce e automatizzata a partire dal catalogo dei prodotti.
  1. Interventi manuali limitati al minimo.
  2. Possibilità di selezionare quali prodotti, tra le proprie categorie, inviare o meno su Amazon.
  3. Apertura delle offerte in automatico1 su Amazon Europa (Italia, Francia, Germania, Spagna, UK).
  4. Aggiornamento delle giacenze e dei prezzi e chiusura delle offerte in automatico1.
  5. Inserimento degli ordini provenienti da Amazon nel pannello degli ordini di STORE3601.

Come funziona l’offerta su Amazon

Amazon accetta solamente prodotti con EAN o RPC (codice del produttore) che sono codificati e censiti sulla sua piattaforma. Per tale motivo non è necessario passare immagini e descrizione perché ogni articolo, essendo codificato, ha le stesse caratteristiche per tutti i differenti venditori.
Quello che può variare, e viene inviato in automatico da STORE360, è il titolo dell’offerta, il prezzo, la quantità e i tempi di evasione di un ordine. Le spese di spedizione devono essere impostate direttamente dalla propria area di backoffice su Amazon.
I prodotti codificati e censiti su Amazon vengono gestiti da STORE360 in modo automatico mediante due chiamate dette “Caricamento inventario” e “Prezzo e Quantità”.

I prodotti non censiti sulla piattaforma di Amazon devono essere caricati tramite un file xls le cui colonne variano a seconda delle categorie merceologiche. Vi sono vari “modelli” che Amazon fornisce al fine di poter comporre il file in maniera corretta.
Una volta che il prodotto non censito viene mandato su Amazon questi ha la facoltà di inserirlo tra i prodotti censiti oppure di respingere la richiesta. Una volta che il prodotto è stato censito, questo farà parte dei prodotti di Amazon per cui non sarà più necessario rifare tale operazione ma le offerte saranno gestite in modo automatico da STORE360. STORE360 fornisce anche un report dei prodotti che non sono diventati “offerta” su Amazon perché non censiti.

1 Tale automatismo viene eseguito, in genere, tre volte al giorno

DANEA


Questo modulo permette di far comunicare il gestionale Danea con il proprio sito e-commerce e con gli altri canali di vendita eventualmente in uso (eBay, Amazon,). Come? Ecco tutti i dettagli.

Come comunica Danea con STORE360

Quella che segue è l’illustrazione del “modulo Danea” in linea generale: se il cliente avesse esigenze particolari, si potranno valutare per proporre una configurazione dell’applicativo che risponda alle singole necessità.  
  1. Le schede prodotto vengono create su Danea complete di tutte le informazioni di titolo, descrizione, prezzo di vendita, categoria, quantità. In pratica DANEA contiene tutte le informazioni di magazzino di tutti i prodotti.
  2. L’immagine del prodotto (una soltanto) si impostata su Danea, eventuali immagini aggiuntive vanno inserite da pannello di controllo di STORE360.
  3. Danea, tramite una procedura integrata da effettuare manualmente, invia i dati del catalogo prodotti a STORE360. Non esiste ad oggi una procedura automatica di import dei prodotti da Danea verso STORE360.
  4. Del catalogo prodotti importato da Danea si può decidere su STORE360 come smistare i prodotti sui vari canali di vendita.
  5. Da Danea è possibile importare su STORE360 più listini dei prodotti; si potrebbe infatti avere la necessità di variare i prezzi in base al canale di vendita (e-commerce, eBay, Amazon) o altre esigenze.
  6. Una volta messi online i prodotti STORE360 raccoglie tutte le vendite provenienti dai vari canali di vendita, aggiorna l’inventario ed è pronto per restituire tutti gli ordini a DANEA.
  7. DANEA, tramite un’altra propria procedura integrata da effettuare manualmente, riceve gli ordini da STORE360 e li può elaborare dal punto di vista fiscale, inventario ecc.
 

Canali di vendita

Di seguito alcune indicazioni dedicate ai singoli canali di vendita.
 
Sito e-commerce
Gli sconti per il sito di commercio elettronico si applicano sul pannello di STORE360.

eBay
  1. Su Danea è possibile utilizzare alcuni campi personalizzati per passare eventuali informazioni aggiuntive del prodotto dedicate a eBay: descrizioni e/o titoli specifici per le inserzioni
  2. Sul pannello di STORE360 è possibile creare inserzioni eBay solo di alcuni prodotti (selezionando per categoria / marca)
  3. Sul pannello di STORE360 si impostano le modalità di spedizione e pagamento che saranno valide per tutte le inserzioni
  4. Le categorie del proprio negozio eBay vanno create direttamente su eBay e un’apposita sezione di STORE360 associa le categorie di Danea con quelle generali di eBay e del negozio eBay in modo che i prodotti vengano pubblicati e smistati automaticamente
  5. La vendita di un prodotto su eBay aggiorna l’inventario in automatico, se un prodotto viene venduto sul sito e-commerce ed era l’ultimo disponibile, la corrispondente inserzioni viene chiusa
  6. Gli sconti per le inserzioni eBay vanno impostate direttamente su eBay nella sezione dedicata alle promozioni (non su STORE360 né su Danea)
 
Amazon
  1. Amazon accetta solamente prodotti con EAN o RPC (codice del produttore) che sono codificati e censiti sulla sua piattaforma. Per tale motivo non è necessario passare immagini e descrizione.
  2. Su Danea è possibile utilizzare alcuni campi personalizzati per passare informazioni dedicate ad Amazon quali: titolo dell’offerta, il prezzo, la quantità.
  3. Le spese di spedizione devono essere impostate direttamente dalla propria area di backoffice su Amazon.
  4. I prodotti codificati e censiti su Amazon vengono gestiti da STORE360 in modo automatico mediante due chiamate dette “Caricamento inventario” e “Prezzo e Quantità”.
  5. I prodotti non censiti sulla piattaforma di Amazon devono essere caricati tramite un file xls le cui colonne variano a seconda delle categorie merceologiche. Amazon ha la facoltà di inserirlo tra i prodotti censiti oppure di respingere la richiesta.
  6. Se il prodotto è già censito da Amazon non sarà necessaria l’associazione delle categorie. Se invece il prodotto viene caricato tramite file xls, una volta inserito da Amazon la categoria andrà gestita da STORE360, non da Danea.

 
NB: non viene fatta assistenza sull’utilizzo del programma Danea

E-COMMERCE


Questo modulo permette la realizzazione di un sito di commercio elettronico B2C o B2B, sincronizzato con il negozio fisico e con gli altri canali di vendita (eBay, Amazon, etc).

Queste le principali caratteristiche dell’e-commerce standard:
  1. Grafica personalizzata, anche responsive su richiesta del cliente che rende il sito e-commerce fruibile da tutti i dispositivi mobili
  2. Sincronizzazione giacenze con eBay, Amazon, Spartoo, Facebook
  3. Integrazione con gestionali aziendali
  4. Shopping comparison pronti (Google Shopping, Kelkoo, TrovaPrezzi)
  5. Numero illimitato di prodotti e categorie
  6. Possibilità di inserire immagini multiple per singolo prodotto
  7. Modulo SEO per le schede prodotto
  8. Gestione dei prodotti correlati o suggeriti
  9. Possibilità di abbinare gli articoli in kit liberamente configurabili
  10. Offerte speciali, gestione vetrina, banner e coupon gestibili autonomamente
  11. Disponibili tutti i principali metodi di pagamento (carte di credito, Paypal, Postepay, bonifico, contrassegno)
  12. Spese di spedizione configurabili
  13. Area clienti dove l’acquirente può modificare i propri dati e consultare l’andamento dei suoi ordini
  14. Integrato con “Feedaty”, per la gestione professionale delle recensioni e i feedback degli utenti
 
Il catalogo prodotti può essere caricato ed aggiornato su STORE360 manualmente da pannello di controllo, tramite import di un file csv o con l’integrazione con gestionali aziendali. Nel caso dell’import del file csv o dell’integrazione con gestionale la procedura può essere programmata (anche più volte al giorno) così che STORE360 possa aggiornare automaticamente le informazioni del catalogo. Possono essere aggiornate diverse informazione; tipicamente si procede all’aggiornamento di prezzo e quantità.

Non vi è un numero massimo di prodotti da caricare su STORE360 e possono essere organizzati in categorie e sottocategorie anch’esse infinite. I prodotti possono avere le varianti di taglia/colore ed essere organizzati quindi con codici e subcodici. Ogni singola scheda prodotto può essere modificata agendo sul titolo e sulla descrizione, sul prezzo, sulle spese di spedizione, sulle immagini. Sempre nella scheda prodotto si può gestire la componente SEO per ottimizzare le pagine con le keywords per i motori di ricerca. Le schede prodotto possono essere realizzate come kit, per vendere più oggetti, come se fossero un unico articolo. Inoltre sono disponibili i prodotti correlati e vari filtri di ricerca.

STORE360 permette di gestire in completa autonomia gli sconti in percentuale o in valore su tutto il catalogo o parte di esso. Inoltre si possono creare coupon con codici promozionali che consentono al cliente finale, al momento dell’acquisto, di ottenere uno sconto riservato. Infine si possono gestire in autonomia spazi banner, definiti in fase di progettazione del sito, scegliendo di volta in volta quali immagini far comparire e a quale pagina del sito debbano portare.

Su STORE360 è possibile fornire al cliente finale tutti i principali metodi di pagamento quali carta di credito, PayPal, bonifico e contrassegno. Inoltre le spese di spedizione possono essere gestite in base alla zona di spedizione, secondo il peso o il volume, opzione spese gratuite al superamento di un certo importo o entro un determinato intervallo di giorni.