Moda e design spiccano il volo online

Uno studio di Netcomm ha evidenziato nel primo bimestre del 2014 un + 80% per il fatturato dell’abbigliamento. Quindi non è più vero che per comprare i vestiti bisogna provarli. La moda a portata di click convince gli italiani. Tutto ciò si spiega con l’aumento del numero degli e-shopper che in due anni è quasi raddoppiato (da 9 a 16 milioni). Altro settore che ha fatto grandi numeri è quello dell’arredamento, soprattutto grazie alla convenienza tra qualità e prezzo.
Due tra le chiavi di lettura di questo incremento, secondo Roberto Liscia presidente Netcomm, sono la consapevolezza da parte dell’acquirente della varietà dell’offerta presente online e della ormai assodata sicurezza nei pagamenti e il periodo di crisi che stanno attraversando la maggior parte delle famiglie italiane. Fondamentale è la possibilità di comparare prezzi con un click, acquistare, provare ed eventualmente restituire con un rimborso garantito. Quindi le parole chiave sono: ottimo rapporto qualità/prezzo, reso gratuito senza dimenticarci dell’e-commerce trasfrontaliero, della cura della presenza e della reputazione online.
Se però vi state chiedento se dietro il successo dell’e-commerce si celi la morte del negozio fisico, la risposta arriva sempre da Roberto Liscia di Netcomm: ” l’asse portante di sviluppo è la complementarietà tra i canali”.

Cosa può fare per te STORE360?

Crea il tuo sito e-commerce completo e collegalo a più marketplace tra cui eBay, Amazon e Spartoo oltre che al negozio fisico. STORE360 si occuperà di mantenere sincronizzate le giacenze e ti restituirà tutti gli ordini in un unico pannello divisi per provenienza.

Hai già un sito e-commerce e vuoi ampliare il tuo business? Nessun problema! STORE360 è in grado di integrarsi con il tuo gestionale, importare le informazioni e resituirti gli ordini, limitando al minimo le operazioni manuali e mantenedo tutto sincronizzato.

 

Fonte: LaStampa

Nuove regole per l'e-commerce in Italia
Panoramicselfie: nuova funzione di STORE360

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *