Acquisti online: il fashion che conquista

acquisti online, fashion, moda, ecommerce, commercio elettronico

Dalla ricerca “European Digital Behaviour Study” di ContactLab presentata durante l’evento “Omnicommerce, il futuro del Made in Italy” organizzato a Milano da hybris e Politecnico di Milano emerge che la spesa media annua in Italia online per il settore moda €500. Sono 4,2 milioni gli e-shopper italiani di articoli di moda, il 16% del totale degli utenti regolari.

 

Il potenziale dell’e-commerce italiano

Le cifre sembrano buone, ma se si guarda per esempio all’Inghilterra si scopre che lì si registra più dell’80% di acquirenti di abbigliamento, scarpe ed accessori. Questo però vuol dire che l‘e-commerce italiano ha del potenziale e del margine di miglioramento. Quindi ecco cosa bisogna fare: sfruttare la profilazione degli utenti fornita da loro stessi, lanciare messaggi pertinenti e utilizzare tutti i canali dell’online e dell’offline per fornire un esperienza d’acquisto diversa che incontri le nuove esigenze dei potenziali acquirenti.

 

I canali d’informazione

Ma come giungono all’acquisto gli italiani? I canali di informazione più quotati sono certamente il sito del brand/produttore e la scheda prodotto dell’e-commerce, ma anche recensioni, shopping comparison e newsletter guidano all’acquisto. Soffermandosi sulla newsletter è un importante strumento in mano ai venditori: l’85% degli utenti riceve newsletter e di questi il 49% ne consulta una di moda. Questa percentuale sale per gli utenti che hanno già acquistato online prodotti del fashion; ben 8 utenti su 10 dichiara di aver concluso un  acquisto partendo da una newsletter.

 

Fonte: Engage.it

Arriva l'omnicommerce, l'e-commerce multicanale
Turismo, acquisti online in crescita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *